Author Archives: Francesca Mereu

ByFrancesca Mereu

The Fab Linkage call for projects

Il progetto The Fab Linkage fa parte di un’iniziativa dell’Ambasciata di Italia incentrata sul saper fare e sul “nuovo Made in Italy”, contestualizzato nel rapporto tra l’Italia e la Spagna: un concetto che supera l’idea di un insieme di prodotti e i limiti di un territorio nazionale.
Si tratta di un modo di produrre che integra funzionalità, forma, performance, creatività e nuove tecnologie con sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Si basa sull’umanesimo ed integra nuove e innovative forme di organizzazione economica (es. sharing economy). Torna alla dimensione territoriale stimolando lo sviluppo locale mediante imprese coesive in grado di interagire in maniera proficua proiettandosi sulla scena globale.
La capacità di proiezione internazionale dei contesti produttivi italiani, i movimenti di persone dall’Italia verso l’Europa ed il resto del mondo creano nuovi modi “glocali” di fare impresa.
Dall’osservazione delle contaminazioni creative che si sono generate tra designers, creativi, makers e startuppers italiani e spagnoli, è stato pertanto lanciato dall’Ambasciata d’Italia a Madrid un progetto pilota, che il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale potrà estendere alla rete delle Ambasciate italiane nel mondo.
Questo schema avanzato di produzione condivisa (know how – tradizione – nuove tecnologie – “meticciato” culturale) che stiamo osservando, rappresenta oggigiorno un nuovo e rilevante ambito per lo sviluppo dei rapporti economici tra l’Italia e la Spagna. E rappresenta anche un esempio di come si possono riconoscere, condividere e diffondere le buone prassi a livello internazionale.

L’Open call è rivolta a un massimo di 10 partecipanti dall’Italia e 10 dalla Spagna.
Il bando per partecipare al progetto sarà aperto dal 12 gennaio 2017 fino alle ore 20.00 del 12 febbraio 2017.
L’ Open call propone 5 temi legati alla partecipazione alla Maker Faire Rome 2017:
1. Fabrication / Fabbricazione: metodi di fabbricazione digitale, in un incontro con processi e materiali tradizionali, collaborazione con artigiani, ecc.
2. City / Città / Spazio Urbano / Mobilità: spazio pubblico, Smart Cities, empowerment sociale e urbano, infrastrutture urbane, mobilità, trasporti, droni, etc.
3. Interaction / Interazione: arti visive, performance e progetti di design che esplorano nuove forme di interazione.
4. Life / Vita: dispositivi wearable, miglioramenti per l’ambito domestico, la salute e la biologia.
5. Social / Sociale: progetti di cooperazione, aiuto allo sviluppo, movimenti migratori, proposte ambientali.
I partecipanti dovranno candidarsi al programma presentando i progetti sviluppati in precedenza e le aree di lavoro alle quali sono interessati.
Per rispondere all’Open call è necessario:
a) compilare il formulario online apposito, disponibile sulla homepage dell’Ambasciata d’Italia a Madrid (www.ambmadrid.esteri.it);

b) allegare un testo di 500 parole e un’immagine (se disponibile). Sul testo verrà dettagliata la tematica che si desidera trattare, da sviluppare insieme ad altri partecipanti;
c) allegare un CV ed un portfolio di progetti precedenti, affinché la propria esperienza in questo campo possa essere valutata, così come la propria capacità di produrre nel proprio spazio;
d) allegare una lettera o certificato di essere membro o socio di un Fab Lab o centro di fabbricazione digitale che renda possibile lo sviluppo del progetto.
Tutta la documentazione potrà essere presentata in lingua italiana o spagnola.
Le richieste di partecipazione incomplete o di candidati non in possesso dei requisiti richiesti non saranno prese in considerazione. Non sarà esaminato altro materiale rispetto a quello richiesto e il materiale allegato alla candidatura resterà a disposizione dell’Ambasciata d’Italia.
La domanda di partecipazione (formulario online: https://form.jotformeu.com/70121702449347) contiene una dichiarazione esplicita di autorizzazione al trattamento dei dati personali.
Tutti i progetti che si sviluppano nell’ambito di questo bando devono utilizzare licenze aperte.

Maggiori info:

info@fablabcagliari.cc

 

 

ByFrancesca Mereu

Inkscape Christmas workshop

Inkscape è un software gratuito ed open source di grafica vettoriale basato sul formato Scalable Vector Graphics (SVG). Con la grafica vettoriale si possono realizzare anche oggetti, con l’ausilio di macchine per il taglio.

Durante il workshop vedremo i principali strumenti messi a disposizione dal programma per creare immagini vettoriali, ottimizzate per il taglio e l’incisione.

Al termine del corso verrà distribuita a tutti i partecipanti una decorazione natalizia disegnata con Inkscape e realizzata con il taglio laser sul cartone.

Le tecniche verranno illustrate da Domenico Melis, esperto utilizzatore di Inkscape con più di 10 anni di esperienza.

Disponibilità: 10 posti
Contributo: €25

Per iscrizioni scrivere a:
info@fablabcagliari.cc

ByFrancesca Mereu

Maker Market

Ti piacerebbe regalare qualcosa di unico e dal design personalizzato?
 
Dai gioielli stampati in 3d, alle formine stampate per i dolci, agli stencil per il capuccino, alle lampade di design tagliate al laser e le lune fluorescenti magnetiche!
Il FabLab di via Barcellona, organizza un mercatino natalizio con gli oggetti nati dai creativi del FabLab!
Ti aspettiamo dalle 18 alle 21, e vi accompagneremo a visitare il laboratorio tra creazioni, macchine ed un bel tè.
ByFrancesca Mereu

Laboratorio di Realtà Virtuale

Adesso siamo nell’era della realtà virtuale. Per chi non lo sapesse, si tratta di un modo per vedere video, immagini e film tramite degli occhiali 3D che possiamo avere davanti ai nostri occhi. E non solo, perchè se si possiede anche un joypad Bluetooth per smartphone si può anche giocare ai videogames.

Essi funzionano semplicemente inserendo uno smartphone Android, Windows 10 Mobile oppure un iPhone al loro interno, e al massimo installando un’app. Questi dispositivi garantiscono l’esperienza più immersiva che si possa avere guardando uno schermo, in quanto grazie ad un sofisticato sistema di lenti riusciamo ad avere il display a pochissima distanza dagli occhi. La cosa più bella è poi che nonostante si tratti di qualcosa di veramente innovativo, i visori VR sono molto economici. Potete portarveli a casa con poche decine di euro ed avere anche una qualità costruttiva buona.
Ebbene al FabLab Cagliari li stamperemo in 3d ed in questo workshop li monteremo e li testeremo con le app!!

Che aspettate! Prenotate il vostro casco di realtà virtuale stampato in 3d e montatelo insieme a noi!!
Prenotazioni sino al 15 dicembre, previo donazione di euro 20 su:
https://goo.gl/wy6Jpx

oppure direttamente al FabLab.
INFO e PRENOTAZIONI:
info@fablabcagliari.cc
oggetto: VISORE 3D

ByFrancesca Mereu

Design 3d e gioielleria:corso di Rhinoceros

Il workshop ha come scopo l’acquisizione delle tecniche di gestione degli strumenti di base di Rhinoceros 3D per la creazione di forme adatte alla gioielleria. Durante l’incontro ci proporremo di studiare i concetti relativi alla modellazione della stampa 3D, la cui crescita esponenziale sta portando una nuova ondata rivoluzionaria nel mondo lavorativo. Si rendono quindi sempre più necessarie figure professionali che siano in grado di gestire i processi di modellazione finalizzati alla creazione dei modelli reali destinati alla creazione di prototipi.

Rhinoceros 3D è un applicativo capace di creare, analizzare, documentare, renderizzare , animare e tradure curve, superfici e solidi NURBS. Grazie alla sua versatilità è possibile utilizzarlo in diversi settori, dall’architettonico al design di oggetti, dall’oreficeria alla nautica all’ortodonzia.. Il prezzo contenuto e la rapida curva di apprendimento ne fanno un applicativo ideale per ogni situazione di progettazione di precisione. Rhinoceros si pone inoltre come sostituto del CAD 2D, grazie alla semplicità d’uso e ai costi di licenza molto limitati.

Argomenti trattati

Il programma prevede i seguenti argomenti:
– Interfaccia di Rhinoceros: barre di default e personalizzazione dei flyout
– Comandi di disegno bidimensionale: curve di primo, secondo grado, curve free form
– Comandi di trasformazione e di modifica per le curve
– Introduzione dello spazio 3D
– Superfici da curve e superfici
– Solidi, costruzione e modica
– Creazione di anelli tramite rivoluzione e Sweep
– Creazione di un pendente
– Gestione di base degli strumenti di deformazione
– Gestione le STL per la stereolitografia

Obiettivi
Obiettivo del corso è quello dell’apprendimento dei concetti fondamentali dei software trattati per la modellazione e la renderizzazione di ogni tipo di oggetto, sia esso architettonico, design, gioiello etc. La metodologia didattica prevede che gli allievi si rendano mano a mano indipendenti, “imparando ad imparare” il modus operandi degli applicativi.

Esercitazioni
Durante l’incontro verranno svolte diverse esercitazioni che avranno come finalità quella di mettere in pratica le tecniche apprese.

Docente
Il corso sarà tenuto da Antonino Marsala, docente certificato McNeel. Maggiori informazioni sul docente potranno essere trovate sul profilo Linkedin antonio marsala

Stampa 3D
Il corso porrà particolare attenzione alle tematiche della stampa 3D. I prototipi che verranno creati durante il corso, potranno essere stampati gratuitamente.

Posti limitati: 10
Il corso prevede una quoda d’iscrizione di 55 euro
Per iscrizioni scrivere a :
info@fablabcagliari.cc

ByFrancesca Mereu

Fresatrice CNC: dimostrazione pratica

Un corso dimostrativo di tre ore per imparare a utilizzare la fresatrice CNC. La nostra fresa a pantografo è in grado di incidere e tagliare legno, plexiglas, polistirolo, poliuretano, cuoio, carta, pvc, metalli sottili e una serie quasi infinita di altri materiali.

Un piano di lavorazione molto grande permette di lavorare su progetti di notevoli dimensioni. Il corso si svolgerà nel lavoratorio distaccato di via S. Avendrace ed è tenuto dall’architatto Antonio Piras, ed dall’ operatore professionista di CNC Mauro Loi che ha già collaborato con altri Fablab.

Contributo: 15 euro

Iscriviti scrivendo a:
info@fablabcagliari.cc

ByFrancesca Mereu

Fab Academy 2017: aperte le iscrizioni a Cagliari

Inizierà a gennaio 2017, la 9 ° edizione del programma educativo della Fab Accademy contemporaneamente in più di 90 laboratori distribuiti su tutto il pianeta per esplorare le applicazioni e le implicazioni della fabbricazione digitale. Neil Gershenfeld, noto fisico del MIT, è ancora una volta, alla guida di questa iniziativa, che promette di trasformare la produzione come lo conosciamo.

Se si potesse fare qualsiasi cosa, cosa faresti? Questa sarà la prima domanda che circa 300 studenti internazionali si troveranno ad affrontare il prossimo gennaio. L’inizio di venti settimane mozzafiato in una corsa per imparare a progettare e fabbricare quella cosa. Benvenuti a “The Fab Academy”.

Da quel momento, qualcosa di magico accadrà in tutto il mondo ogni Mercoledì in un momento particolare, che si estende dalle 6 del mattino in Alaska, alle 9 del mattino a Boston, a 03:00 in Europa, alle 11 di sera in Giappone e alle 04:00 in Nuova Zelanda. In quel momento, piccoli gruppi di studenti si riuniscono per la lezione nei laboratori di fabbricazione (strutture favolose dotate di strumenti di fabbricazione digitale) per partecipare alla masterclass dal vivo tenuto da Neil Gershenfeld grazie al sistema di videoconferenza. Ogni settimana su un tema diverso: CAD, la gestione del progetto, l’elettronica, la programmazione, materiali compositi, la stampa 3D, il taglio laser, interface design … In poche parole, tutto ciò che è necessario sapere per creare la propria start up tech, per istituire un fablab, per diventare un istruttore Fab Academy ecc. Cioè, a patto di trovare il tempo per completare e documentare gli esercizi settimanali e il progetto finale. Non è un compito facile, ma sempre con il supporto e la guida del tuo istruttore e dei compagni locali. Perché è anche un sistema di istruzione distribuita dove non solo il docente e l’istruttore, ma anche gli studenti, provenienti da tutti i tipi di campi, possono condividere esperienze e si aiutano a vicenda per rafforzare il concetto di economia di collaborazione. Un gioco di cambio di vita per molti dei giocatori.

Fab Academy ha un costo di 5000 USD / EUR, che viene distribuita in modo uniforme per coprire le spese centrali di gestione del programma e sostenere i laboratori partecipanti.
Ci sono delle borse di studio, alle quali si può accedere compilando questo form, previa richiesta del FabLab dove si vuole frequentare il corso.
fabacademy scholarship

Intanto per iscriversi dovete compilare il form:
iscrizioni fab academy

 

Contatti:
Francesca Mereu
Lab Manager Fab Lab Cagliari
+39 3457809029
francesca@fablabcagliari.cc

ByFrancesca Mereu

SALADINA: IDROPONIC KIT HOME

Saladina è un sistema di coltivazione idroponica orizzontale, organico, applicato alle nuove tecnologie digitali, per la coltivazione di piante alimentari, medicinali e ornamentali in ambienti interni.
Utilizza la tecnica di coltivazione delle piante in un substrato d’acqua e nutrienti organici e minerali costituiti da macro e micro elementi di origine biologica.
Il sistema è in grado di monitorare e controllare tutti i parametri utili alla crescita della pianta e segnalare le eventuali anomalie in un display, consentendo di mantenere le condizioni ottimali delle piante.

Il micro orto bioponico ha una struttura portatile di forma esagonale mutuata dalla cella di favo d’ape, dove l’ape diviene la scheda intelligente Intel Edison.
Costruita con elementi modulari in legno, tagliati con la macchina a taglio laser Speedy 360 della Trotec, cui struttura è dotata di un bacino inferiore per la riserva dell’acqua e dei nutrienti, con diversi sensori per il controllo dei parametri ambientali (ossigeno, luce, nutrienti, temperatura, pH e conducibilità), e di un bacino superiore, con “troppo pieno”, in cui vivono le piantine, irrigate attraverso una micro pompa sommersa, situata nel bacino inferiore. La coltivazione avviene a ciclo chiuso: l’acqua con la soluzione nutritiva residua viene raccolta nel bacino inferiore e riutilizzata, ossia ri-erogata nel bacino di coltivazione.

Il sistema potrà essere controllato via wireless da smartphone.

Saladina risponde ai desideri green di diverso tipo, da quello legato all’autoproduzione vegetale, al green design, e a quelli del gioco e osservazione della natura. È facilmente costruibile grazie a semplici incastri, utilizza una sensoristica innovativa; offre la possibilità del riuso dell’acqua di irrigazione per una settimana, la non sottrazione di terra dalla campagna, l’assenza di pesticidi chimici, ottime performance in fatto di produttività, qualità e salubrità del prodotto sostenibile ed ecologico.

ByFrancesca Mereu

Inkscape laser vector workshop

Inkscape é un software gratuito e open source per la grafica vettoriale ( https://inkscape.org/it/) Negli ultimi anni é diventato anche uno strumento molto utilizzato per la progettazione di file adatti alla fabbricazione digitale, per esempio plotter da taglio e lasercut perché molti sviluppatori hanno realizzato plugin per facilitarne l’utilizzo in questo ambito.

Il corso flash di 3 ore ti permette di conoscere le basi di grafica vettoriale 2D, i comandi, i plugin e gli elementi di progettazione per realizzare oggetti 2D e 3D (ad incastro)

Dopo un’introduzione ai comandi base di Inkscape, i partecipanti, a partire da un progetto personale, potranno realizzare il proprio oggetto assistiti dal docente.

Questo corso è propedeutico al corso di “abilitazione al taglio laser in cui verrà usata la macchina ad incisione laser ad alte prestazioni presente nel Fab Lab con un’area di lavoro di 80 x 50 cm.

Programma:
parte 1 –
Cosa si può fare con una macchina laser?
Caratteristiche del disegno in funzione al tipo di lavorazione.
Comandi principali di Inkscape:
impostazione del documento, guide e griglia, livelli, strumenti, attributi traccia, testo.

parte 2 –
Comandi principali di Inkscape:
trasforma, ruota e copia, pattern, clona, vettorializza bitmap.

E’ necessario portare un pc portatile

contributo: 15 euro

Info e iscrizioni:
info@fablabcagliari.cc

ByFrancesca Mereu

Corso di abilitazione al taglio laser

Il mini Corso Taglio Laser Base ti insegna a realizzare tante idee creative e personalizzate con molteplici materiali. Ti fornisce le competenze tecniche essenziali e l’abilitazione necessaria all’utilizzo della macchina laser disponibile nello spazio del FabLab .

Cosa puoi fare con il Taglio Laser?

Puoi realizzare oggetti originali e personalizzati di ogni genere: dal semplice portachiavi con incisione a complementi arredo dal design elaborato. Puoi tagliare e incidere con altissima precisione tantissime tipologie di materiale: legno e molti altri, esclusi quelli metallici.

Cosa imparerai durante il corso?

Dopo il corso saprai incidere scritte, disegni e fotografie su un ampio numero di materiali non metallici. Nel dettaglio, il corso Laser Cutter Base comprende:

Taglio e incisione laser, cenni introduttivi
Coreldraw/Inkscape: le basi del disegno vettoriale.
Convertire le immagini per l’incisione laser: es. convertire il formtao JPEG.
Importare i file col software C.A.M. (utilizzato dalla macchina)
Sicurezza: nozioni antincendio e gestione fumi.
Incisione foto, vettoriali, taglio.
Avvio lavorazione: caricare, configurare ed azzerare la macchina.
Materiali da evitare e parametri di taglio
Prove pratiche individuali. Ognuno avrà la possibilità di realizzare un piccolo oggetto. È quindi consigliato portare un computer portatile e un’idea da realizzare.

A chi si rivolge il corso di abilitazione

Il corso è consigliato ai soci. Inoltre, è consigliato a un’utenza inesperta, ma già in possesso di conoscenze basilari sulle lavorazioni Laser e CNC.

Vi consigliamo l’iscrizione se avete già seguito il corso propedeutico di Inkscape Laser cut. Se non avete già seguito altri seminari ma possedete delle conoscenze base, vi consigliamo di contattarci direttamente per maggiori informazioni.

Materiali e strumenti

Potete liberamente utilizzare i numerosi strumenti del FabLab, per rifinire e personalizzare le vostre creazioni.

Servizio tutoraggio

Potete acquistare ore di tutoraggio private per l’utilizzo dei macchinari.

Acquisto ore macchina
Potete acquistare pacchetti ore per l’utilizzo della macchina taglio laser, accedendo alle seguenti offerte: ore-macchina.

Contributo: 20 euro

Info e prenotazioni:
info@fablabcagliari.cc