The Fab Linkage call for projects

ByFrancesca Mereu

The Fab Linkage call for projects

Il progetto The Fab Linkage fa parte di un’iniziativa dell’Ambasciata di Italia incentrata sul saper fare e sul “nuovo Made in Italy”, contestualizzato nel rapporto tra l’Italia e la Spagna: un concetto che supera l’idea di un insieme di prodotti e i limiti di un territorio nazionale.
Si tratta di un modo di produrre che integra funzionalità, forma, performance, creatività e nuove tecnologie con sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Si basa sull’umanesimo ed integra nuove e innovative forme di organizzazione economica (es. sharing economy). Torna alla dimensione territoriale stimolando lo sviluppo locale mediante imprese coesive in grado di interagire in maniera proficua proiettandosi sulla scena globale.
La capacità di proiezione internazionale dei contesti produttivi italiani, i movimenti di persone dall’Italia verso l’Europa ed il resto del mondo creano nuovi modi “glocali” di fare impresa.
Dall’osservazione delle contaminazioni creative che si sono generate tra designers, creativi, makers e startuppers italiani e spagnoli, è stato pertanto lanciato dall’Ambasciata d’Italia a Madrid un progetto pilota, che il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale potrà estendere alla rete delle Ambasciate italiane nel mondo.
Questo schema avanzato di produzione condivisa (know how – tradizione – nuove tecnologie – “meticciato” culturale) che stiamo osservando, rappresenta oggigiorno un nuovo e rilevante ambito per lo sviluppo dei rapporti economici tra l’Italia e la Spagna. E rappresenta anche un esempio di come si possono riconoscere, condividere e diffondere le buone prassi a livello internazionale.

L’Open call è rivolta a un massimo di 10 partecipanti dall’Italia e 10 dalla Spagna.
Il bando per partecipare al progetto sarà aperto dal 12 gennaio 2017 fino alle ore 20.00 del 12 febbraio 2017.
L’ Open call propone 5 temi legati alla partecipazione alla Maker Faire Rome 2017:
1. Fabrication / Fabbricazione: metodi di fabbricazione digitale, in un incontro con processi e materiali tradizionali, collaborazione con artigiani, ecc.
2. City / Città / Spazio Urbano / Mobilità: spazio pubblico, Smart Cities, empowerment sociale e urbano, infrastrutture urbane, mobilità, trasporti, droni, etc.
3. Interaction / Interazione: arti visive, performance e progetti di design che esplorano nuove forme di interazione.
4. Life / Vita: dispositivi wearable, miglioramenti per l’ambito domestico, la salute e la biologia.
5. Social / Sociale: progetti di cooperazione, aiuto allo sviluppo, movimenti migratori, proposte ambientali.
I partecipanti dovranno candidarsi al programma presentando i progetti sviluppati in precedenza e le aree di lavoro alle quali sono interessati.
Per rispondere all’Open call è necessario:
a) compilare il formulario online apposito, disponibile sulla homepage dell’Ambasciata d’Italia a Madrid (www.ambmadrid.esteri.it);

b) allegare un testo di 500 parole e un’immagine (se disponibile). Sul testo verrà dettagliata la tematica che si desidera trattare, da sviluppare insieme ad altri partecipanti;
c) allegare un CV ed un portfolio di progetti precedenti, affinché la propria esperienza in questo campo possa essere valutata, così come la propria capacità di produrre nel proprio spazio;
d) allegare una lettera o certificato di essere membro o socio di un Fab Lab o centro di fabbricazione digitale che renda possibile lo sviluppo del progetto.
Tutta la documentazione potrà essere presentata in lingua italiana o spagnola.
Le richieste di partecipazione incomplete o di candidati non in possesso dei requisiti richiesti non saranno prese in considerazione. Non sarà esaminato altro materiale rispetto a quello richiesto e il materiale allegato alla candidatura resterà a disposizione dell’Ambasciata d’Italia.
La domanda di partecipazione (formulario online: https://form.jotformeu.com/70121702449347) contiene una dichiarazione esplicita di autorizzazione al trattamento dei dati personali.
Tutti i progetti che si sviluppano nell’ambito di questo bando devono utilizzare licenze aperte.

Maggiori info:

info@fablabcagliari.cc